Terminata la seconda edizione di “Comunicare il sociale”

Sabato 26 Novembre è finita la seconda edizione del corso di Terre di Mezzo “Comunicare il sociale”.

Ospite dell’ultima lezione il Presidente del Cesvi Giangi Milesi, che per 2 ore ha trasmesso alcune preziose esperienze maturate con la Fondazione da lui guidata da 6 anni.

Progetti sostenibili, comunicazione choc, etica o etiche, evoluzione di un progetto sul campo e in comunicazione (“Fermiamo l’AIDS sul nascere” ha compiuto 10 anni), bilanci trasparenti e Oscar di Bilancio: questi e altri gli argomenti affrontati.

continua...

Annamaria Testa, Massimo Guastini e Maurizio Ratti concludono il workshop “Dignitising”

È terminato il workshop “Dignitising – Comunicare fa rima, anche, con rispettare”, ideato da Eleonora Terrile e da Guia Bellomo per trasmettere agli studenti dell’Istituto Europeo di Design (Milano) l’importanza di lavorare a partire dalle idee, dalla consapevolezza del peso di immagini e parole e dal rispetto nei confronti di tutti, a cominciare da donne e minori.

Hanno concluso il percorso, iniziato il 21 Marzo 2011, la famosa creativa, scrittrice e docente universitaria Annamaria Testa, il Presidente dell’Art Directors Club Italiano (ADCI) e Direttore Creativo di Cookies ADV Massimo Guastini; il fondatore di Enfants Terribles e Direttore Creativo di Ebolaindustries Maurizio Ratti.

continua...

Mio contributo alla ricerca “Ritorno al futuro” della Scuola di Roma Fundraising.it

La femminilizzazione del fundraising.

Qualche mese fa ho contribuito a una ricerca lanciata da Massimo Coen Cagli, Direttore della Scuola di Roma Fundraising.it, che ha coinvolto diversi professionisti chiamati a indicare le future tendenze del fundraising in Italia.

La ricerca è stata presentata ufficialmente al Festival del Fundraising di Castrocaro giovedì 12 Maggio e a Giugno
sarà online sul blog in una sezione dedicata anche a un Osservatorio sulle tendenze del fundraising italiano.

 

Master MICRI/IULM

Indipendenza, neutralità, imparzialità
Per il terzo anno consecutivo insegno al Master in Comunicazione per le Relazioni Internazionali (MICRI) dello IULM.
Io e la Dottoressa Giulia Binazzi, in passato Responsabile del Progetto Italia di Medici Senza Frontiere a Lampedusa e oggi attiva al Naga di Milano, stiamo facendo luce sul rapporto tra la comunicazione e le attività sul campo di alcune Organizzazioni Non Governative.
Punto di partenza una semplice domanda: le ONG riescono davvero a rispettare l’indipendenza, la neutralità e l’imparzialità, ovvero i 3 principi su cui si fonda l’azione umanitaria? E a che prezzo?

continua...

Ico Gasparri al workshop IED “Dignitising”

Partirà il 21 Marzo presso IED Comunicazione (Milano) il workshop di Eleonora Terrile e di Guia Cristiana Bellomo Dignitising – Comunicare fa rima, anche, con rispettare.

Docente della prima lezione sarà l’artista sociale e fotografo Ico Gasparri, che per 20 anni (1990-2010) ha sviluppato una ricerca artistica militante dedicata alle radici culturali della violenza sulla donna nelle affissioni stradali, intitolata Chi è il maestro del lupo cattivo? La ricerca, probabilmente il più ricco archivio esistente sullo sguardo alla città e alla sua cartellonistica sessista, è costituita da circa 3.500 scatti e da oltre 500 campagne pubblicitarie; ha dato luogo a 15 edizioni dell’omonima mostra, a decine di seminari nelle scuole, principalmente gratuiti, e a un libro in preparazione autoprodotto.

continua...

Petali Rossi e Street News Service per l’8 Marzo

Il blog Petali Rossi, inaugurato il 5 Ottobre 2009, sin dalle origini è una delle fonti d’informazione dell’agenzia stampa internazionale Street News Service che fa capo a INSP (International Network of Street Papers).

Questo significa che la storia di alcune “donne-petali rossi” varca la frontiera virtuale dei blog italiani, per arrivare in tutto il mondo.

In occasione dell’8 Marzo Street News Service ha ripreso da Petali Rossi e pubblicato in italiano e in inglese la storia di Marina Cometto, mamma combattiva e donna impegnata a difendere i diritti delle persone disabili gravi.

continua...

I “Piccoli Petali” sul blog di Grazia

Termina oggi la mia avventura settimanale sul blog di Grazia, dove ho raccontato alcune avventure del “Funnyraiser in corriera”.

L’ultimo post è dedicato alle “funnyraiser” del futuro, bambine chiamate “Piccoli Petali”, disegnate da Sylvie Garrone e a cui io do voce.

In foto, anche alcuni dei post precedenti.

 

130_20111116164135_Grazia

 

funnyraising perché

funnyraiser in corriera

funnyraiser alla ricerca del tempo.

 

 

Funnyraiser in corriera sul blog di Grazia

86_20111116153706_graziablog

Dal 31 Gennaio al 5 Febbraio sono presente sul blog di Grazia con le avventure del “Funnyraiser in corriera”.

Come mai? Ho risposto all’invito di Daniela Losini, scrittrice, blogger e collaboratrice di Mondadori Digital, di essere ospite per una settimana per parlare di comunicazione sociale e raccolta fondi.

Non essendo uno spazio di “addetti ai lavori” e fundraiser professionisti, ho scelto di scrivere post dal taglio leggero, comprensibili da chiunque.

Ogni post parte da un dato reale, raccontato in modo surreale.
I titoli? “Funnyraising perché”, “Il funnyraiser alla ricerca del tempo. Perduto?”, “I dolori del giovane funnyraiser”, “Adottare a distanza un bambino. O uno stagista?”, “Piccole funnyraiser crescono”. Quest’ultimo post ha per protagoniste le bimbe-“Piccoli Petali”create da Sylvie Garrone per il blog Petali Rossi, a cui io do voce.

continua...