Il libro tattile “Il Bosco” a una bimba ipovedente

Nella biblioteca della Federazione Nazionale delle Istituzioni Pro Ciechi ci sono, fra tanti, due libri tattili realizzati da me e da Sylvie Garrone: “Sogni di piuma” e “Il Bosco”.
Qualche giorno fa un’insegnante di sostegno ha scritto prima a me e poi alla Federazione, perché vorrebbe prendere “Il Bosco” per una sua piccola allieva ipovedente.Dopo l’iniziale soddisfazione per questo riscontro, io e Sylvie abbiamo chiesto all’insegnante i motivi della sua scelta.

Ecco la risposta, per noi molto utile.
“La cosa che mi ha colpito del libro è l’essenzialità dei contenuti.
Nel mio caso, quello di una bimba di 5 anni ipovedente, ho apprezzato le forme semplici ed essenziali degli oggetti, unitamente al contrasto di colore, specialmente quello giallo su fondo nero.

Per fare approcciare la bimba al libro tattile ritengo questi elementi, nella loro semplicità, funzionali.
Per poi passare successivamente ad introdurre forme più complesse e molteplicità di materiali.”

Che altro aggiungere? Siamo davvero felici che un’insegnante abbia ritenuto “Il Bosco” didatticamente utile e che una bimba di 5 anni possa iniziare a leggere e a fare le sue esplorazioni aptiche con la sua maestra e con la nostra storia.

203_20130917235527_Gulli alberi

203_20130917235534_Gully foglie

203_20130921104733_liutaio

203_20130921104742_luna piena

 

 

 

 

 

 

 

Eleonora Terrile

Parole che si prendono cura di associazioni, aziende, eventi, progetti

2 Comments

    1. Eleonora Terrile
      Eleonora Terrile

      Buongiorno, questi libri sono in copia unica presso la Biblioteca della Federazione Nazionale delle Istituzioni Pro Ciechi, a Roma.
      Se desidera maggiori informazioni per un’eventuale altra copia, può scrivermi all’indirizzo info@eleonoraterrile.it.

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>