Quarta edizione di “Comunicare il sociale”

E’ appena terminata la 4° edizione di “Comunicare il sociale”, percorso teorico-pratico creato con Terre di Mezzo editore nel 2010 e patrocinato da Fa’ La Cosa Giusta.

Il corso presenta lo scenario in cui si muovono oggi i principali attori dell’informazione e della comunicazione sociale, alle prese con la moltiplicazione dei media, dei format di narrazione, della concorrenza, dei progetti e, parallelamente, con la frammentazione dell’attenzione, dei pubblici di riferimento, dei fondi a disposizione.

La complessità dello scenario non deve però diventare la scusa per produrre campagne scadenti, banali, manipolatorie e prive dei fondamenti dell’informazione e della comunicazione (fonti e dati affidabili, utilizzo consapevole e responsabile dei media, scelta di parole e immagini ponderata rispetto ai protagonisti delle storie e ai pubblici di riferimento, rispetto dei minori, della privacy, della deontologia dei giornalisti e dei fundraiser, etc…)

Docenti di quest’anno:
Dario Paladini, giornalista autore d’importanti inchieste per Terre di Mezzo Street magazine e Redattore Sociale;
Carlo Giorgi, giornalista e scrittore, il cui ultimo libro è “Avvocati per niente” (Terre di Mezzo editore);
Aldo Capsoni, art director e direttore creativo dell’agenzia TBWA Italia;
Eleonora Terrile, copywriter, consulente e docente di comunicazione sociale e raccolta fondi;
Leo Brogioni, fotografo e fondatore dell’agenzia Polifemo;
Rosy Battaglia, giornalista 2.0, ideatrice e autrice del portale di informazione civica e attivismo “Cittadini Reattivi”.

In coda al corso si terranno 3 laboratori:
“Ufficio stampa” – Carlo Giorgi;
“Scrivere per raccogliere fondi” – Eleonora Terrile;
“Comunicazione 2.0″ – Rosy Battaglia.

Nelle foto:
il giornalista Dario Paladini
il direttore creativo TBWA Aldo Capsoni
Eleonora Terrile
Rosy Battaglia

Schermata 2015-02-03 alle 23.07.08

Schermata 2015-02-03 alle 23.07.30

Schermata 2015-02-03 alle 23.07.17

Schermata 2015-02-03 alle 23.07.51

Eleonora Terrile

Parole che si prendono cura di associazioni, aziende, eventi, progetti

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>