2017

Auguri in punta di haiku

auguri 2018

Chi mi conosce sa che amo gli haiku, componimenti poetici di 3 versi e 17 sillabe, nati in Giappone nel XVII secolo.

Nel 2009 avevo celebrato il ventennale della Convenzione ONU per i Diritti dell’Infanzia con “Versi diversi”: haiku rimati composti con Pasquale Misuraca e poi tradotti dall’italiano in 5 lingue: inglese, francese, arabo, tedesco, spagnolo.

Dall”anno scorso, in occasione dei laboratori con le pietre di scarto Immaginifico ideati con Tiziana Scaciga di recycled stones, propongo ai bambini dagli 8 anni in avanti di avvicinarsi alla poesia componendo haiku.
Fra gli ultimi nati, precisamente il 9 Dicembre 2017 al laboratorio “Balocco Immaginifico” a Santa Maria Maggiore, questo di Riccardo B.
24899837_10215688621672326_4865470364696826821_n

Eleonora Terrile

By Eleonora Terrile

Parole scelte con cura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *